uno

Un giorno di festa

era un giorno di festa, l’abito era diverso, volteggiava bianco, la volta accoglieva le speranze e i sogni racchiusi nel sacramento, speranza di amore eterno. Sorrisi e sudore.

Cemento

cemento raccolto, anche se appena bagnato dalla pioggia,
caricato dal peso dei petali caduti, grigio, ancora più grigio, ora…
non è stata un’ecatombe, poteva andare peggio,

gestione di spazi,
rimasugli attaccati alla pelle e poi ancora ricominciare…
pago il mio tributo a chi mi ha preceduto, seppure in maniera disordinata e controproducente,
mi accingo alla soglia e so di non poter vedere oltre, vorrei poter dire siepe, ma per pudore mi trattengo e la mia voce nasale scandisce un testo nell’aria di settembre,
è presto per dirlo ma chissà se tornerà mai…

(senza titolo)

Come descrivere d’altronde l’affaticarsi del cuore?

Il rincorrere i pensieri? Cosa si prova?

Perdersi nell’indefinito volgere della materia… di che materia sono fatti i pensieri, le aspirazioni, i desideri?

Impalpabile sensazione, mutevoli voglie accompagnano il passo, tra riflessi e forze umane, natura, dissertazioni in rima su temi nelle stanze del pensiero  in cui è difficile accedere, mettere ordine, la mente ha bisogno di questi spazi di luce…

Ulisse varco’ la soglia, tu entra e vedrai, tu stesso testimonierai il colore che incontrerai in misurate passioni dai toni rossi, mediterranei, pronti ad accoglierti ancora,

qui le muse non apparvero ma il tuo sguardo ora lieve osa, e il suo dire è tutto ciò che vuoi ascoltare…

Vita nei campi

Erano uomini belli, di altri tempi.

Con il vaccino scavato nella pelle, le rughe pronunciate…

l’odore del sale e delle conserve,

e in quell’aria umida della sera,

ci si voleva scaldare il cuore.

 

Ed era appena iniziata la mattina,

quando i calli si dirigevano verso le mammelle,

era necessario far presto

poiché prima del meriggio bisognava aver finito di arare,

era tempo di una nuova semina.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...